Brindisi di capodanno

Bottiglie pregiate e limited edition: ecco come festeggiare l’arrivo del nuovo anno

di Camilla Rocca

Champagne, bollicine di classe e quella bottiglia che avete tenuto da parte per un grande evento. A Capodanno il brindisi al nuovo anno deve essere fatto, da tradizione, con una bottiglia importante. Una bollicina per certo, o comunque quell’etichetta che, stappata proprio alla mezzanotte, saprà accompagnarvi al nuovo anno. E solo, in quel momento è importante “fare il botto”. Come strappo al galateo: stappare con il botto è un antico rito portafortuna, il cui rumore serve a scacciare gli spiriti maligni, da fare allo scoccare della mezzanotte. E tra l’altro, secondo il galateo, sono solo le bollicine il vino che si può regalare quando siamo ospiti a casa di qualcuno. E gli astemi? La tradizione è antichissima: i marinai dicono che chi brinda con l’acqua morirà per annegamento, e nell’antica Grecia si brindava con l’acqua esclusivamente durante i funerali. Quindi suggeriamo qualche bollicina no alcol anche per chi non ama (o non può) bere a capodanno.

Lo champagne di Madame Pommery

Era il 1874 e Madame Pommery presentava il suo primo Champagne, rivoluzionario, sfaccettato e privo di pregiudizi. Era il primo brut della storia quello che avrebbe cambiato per sempre il gusto dell’Europa; quest’anno è stato presentato il nuovo Champagne Pommery Cuvée 150 Extra Brut della Maison.

La bottiglia con il diamante

Solo 700 bottiglie prodotte, una super limited edition per le feste di Cogitare Magnum, Cabernet Franc in purezza prodotto sulle colline di Covignano, frutto di ricerca seguita da Luca d’Attoma (miglior enologo italiano 2022). E sulla bottiglia è apposto un vero diamante. La storia è quella di nonna Virginia che a Bordeaux incontrò un uomo, e un vino, che le fece battere il cuore. Nasce così questa limited edition che è un inno alla vita e al bello.

Il primo Alta Langa ad affinamento estremo

Tantissimi premi per lo Zero 140 2010 “Plutone” Enrico Serafino. La presa di spuma viene effettuata secondo il metodo tradizionale di fermentazione in bottiglia, con affinamento sui lieviti per almeno 140 mesi e sboccatura tardiva. Questo vino è la migliore rappresentazione della longevità dell’Alta Langa Metodo Classico. Prodotto a partire dal millesimo 2004 è, in assoluto, il primo Alta Langa ad affinamento estremo mai prodotto.
Lo straordinario affinamento di quasi 12 anni sui lieviti conferisce a questo vino un’eleganza e una complessità uniche. La scelta di evitare qualsiasi dosaggio unita alla sboccatura tardiva permette a questo vino di Enrico Serafino di rappresentare, senza compromessi e ambiguità, tutta l’essenza del territorio di origine. 

Un piccolo produttore di Champagne

Vi consigliamo lo Champagne Jean Michel Extra Brut, che ha un’ottima qualità prezzo (40 euro a bottiglia). Dal 1847, la passione per la vite è stata tramandata di generazione in generazione nella famiglia Michel, siamo nel cuore della regione dello Champagne, a pochi chilometri da Épernay, nel villaggio di Moussy, per un vigneto di 12 ettari piantato a Meunier, Chardonnay e Pinot Nero. Questi tre vitigni danno vita alla cuvée da stappare a Capodanno.

Lo champagne “italiano”

Encry nasce a Le Mesnil sur Oger, posto nel cuore della Côte de Blancs è classificato al 100% nella classifica dei Cru e uno tra soli 17 villaggi che gode storicamente della denominazione Grand Cru su 320, che da solo costituisce la più ampia garanzia di qualità e di eccellenza nella regione della Champagne situato a 10 km a sud da Epernay. Tutto nasce da Enrico e la sua compagna sia nel lavoro che nella vita, Nadia. Due italiani (un fatto insolito per la zona) che producono Champagne insieme al loro “vigneron” (Récoltant-Manipulant e “chef de cave”). Encry è nato dall’unione del soprannome di Enrico “Enry” e la lettera “C” di “champagne”. Provate l’Extra-Brut (Matière). 

Un piemontese che compra in Champagne

Alberto Massucco è un piemontese che è riuscito a comprare e produrre in Champagne. Grazie all’incontro con Erick De Sousa, uno dei più stimati produttori di Champagne è nata la linea di Alberto. Alberto ed Erick, due gentiluomini che si incontrano e sognano di realizzare grandi progetti. Nasce così nel 2018 una vera e propria collaborazione mossa dalla passione di Alberto da una parte, e dal savoir faire di Erick dall’altra, che salda indissolubilmente un’amicizia che dura da anni. Se amate I rosè provate Ma Vie En Rose un rosé d’assemblage, realizzato con il Pinot Noir di Bouzy e l’aggiunta di un 10% di “vin rouge” di Ambonnay. Le uve della sola vendemmia 2018 sono fatte fermentare e lasciate sui lieviti 3 anni e mezzo. Lo champagne non è filtrato, mentre la malolattica viene svolta.

CruPerdu, il Franciacorta della selezione

CruPerdu Grande Annata 2016 risulta una delle migliori annate in Franciacorta dal punto di vista qualitativo. I limitati quantitativi di produzione permettono di concentrarsi sul creare un Franciacorta di grande prospettiva. CruPerdu Grande Annata nasce da Chardonnay (70%) e Pinot Noir (30%) della stessa annata. Solo nelle annate migliori le uve di questi due vitigni raggiungono una particolare struttura acida e sapidità, caratteristiche che si riscontrano anche nel vino conferendo una maggiore complessità e longevità. Quando queste particolarità si confermano dopo almeno 48 mesi di permanenza sui lieviti, un numero limitato di bottiglie viene selezionato e messo a riposo per un altro anno prima di essere venduto.

Jacquart, i giovani in Champagne

Nata nel 1964, grazie a Robert Quantinet che riunì alcuni vigneron per un totale di 28 ettari creando un marchio con vocazione internazionale, stile e eleganza, Jacquart è una cooperativa che coglie il meglio di tutti i terreni dello Champagne formando blend sorprendenti. Consigliamo lo Jacquart Cuvée alpha Rosé 2015, un blend 44% Chardonnay di origine dei Cru Cramant, Mesnil, Chouilly, Oger e 56% Pinot Nero (di cui 15 % fermentato in rosso) di origine dei Cru Aÿ, Mailly, Ambonnay, Avenay, Cumières. La fermentazione alcolica avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata e la sua maturazione è di almeno 6 anni in bottiglia sui lieviti. La permanenza in cantina dopo il dosaggio è di almeno 1 anno dopo la sboccatura. Al naso l’aroma è potente e molto accattivante, dominato da sentori di frutta candita (scorza d’arancia, mirtillo rosso, crema inglese al limone, albicocca secca, amarena) e spezie dolci (cannella, peperoncino di Espelette, pistillo di zafferano) con un’infarinatura di cacao crudo.

Un Prosecco Valdobbiadene DOGC 

Si chiama Ladaltempo dell’azienda Ruggeri, proprio perché è un vino che non teme il tempo. Il suo percorso inizia con la scelta di alcune parcelle poste in posizione privilegiata nella rinomata frazione di Santo Stefano nella Valdobbiadene. Le uve sono vinificate a temperatura controllata e il vino riposa sul proprio lievito fino alla presa di spuma. Accolto all’interno dell’autoclave, il vino vive la sua trasformazione in spumante seguita da una lunga e quieta maturazione sui lieviti che è durata 60 mesi. 

Uno spumante tutto siciliano

Un metodo classico Extra Brut di 50 mesi, è il millesimo 2017, un grillo in purezza di Cristo di Campobello. Fatto come da antica tradizione del metodo classico, con rifermentazione in bottiglia con l’affinamento sui lieviti per 50 mesi. Che si sussegue all’operazione manuale di remuage delle bottiglie. Un vino che si veste del risalto del bianco colore delle origini, stato di tutte le cose possibili, il divenire, la purezza originaria, la totalità dei colori, il suolo gessoso del Cristo di Campobello. E rispecchia i suoi trentacinque ettari di vigna della Sicilia Agrigentina, organismo unico di dieci microaree, oltre a cinquanta ettari a Campobello di Licata. Un terreno profondo, misto calcareo e gessoso, di giacitura collinare, vicino alla mistica valle dei Templi.

Tre Stelle

DAL PESCATORE***
Runate – Mantova

PIAZZA DUOMO*** 
Alba – Cuneo

DA VITTORIO *** 
Brusaporto – Bergamo

VILLA CRESPI*** 
Orta San Giulio – Novara

Due Stelle

HARRY’S PICCOLO**
Trieste

D’O**
Cornaredo – Milano

CASTEL FINEDINING RESTAURANT**
Dorf Tirolo – Merano – Bolzano


Una Stella

PIAZZETTA MILÚ*
Castellammare di Stabia – Napoli

LUX LUCIS RISTORANTE*
Forte dei Marmi – Lucca

VILLA MAIELLA*
Guardiagrele – Chieti

RISTORANTE CRACCO IN GALLERIA*
Milano

RISTORANTE IL GALLO CEDRONE*
Madonna di Campiglio – Trento

DEL CAMBIO*
Torino

IL DESCO*
Verona

DUE COLOMBE*
Borgonato – Brescia

RISTORANTE BORGO SAN JACOPO*
Firenze

MATERIAPRIMA*
Pontinia – Latina

 
Ristorante etnici – Fusion

BA RESTAURANT
Milano

NOBU
Milano

MOI OMAKASE
Prato



Fine Dining

FOCOLARE
Livigno – Sondrio

AL MALÓ CUCINA E MISCELAZIONE
Rovato – Brescia

ENOTECA BRUNI
Firenze

A_GRILLO RESTAURANT & WINE
Imperia

RISTORANTE UMBERTO A MARE
Forio – Napoli

RISTORANTE BILACUS
Bellagio – Como

QUELLENHOF GOURMETSTUBE 1897
San Martino – Bolzano

SENSO LAKE GARDA BY ALFIO GHEZZI 
Limone Sul Garda – Brescia

RISTORANTE DEL LAGO
Bagno di Romagna – Forlì-Cesena

BLEND 4
Azzate – Varese

Osterie – Trattorie

TRATTORIA DI CORONATE
Morimondo – Milano

TRATTORIA VISCONTI
Ambivere – Bergamo

LO STUZZICHINO
Massa Lubrense – Napoli

ABRAXAS OSTERIA
Pozzuoli – Napoli

RISTORANTE CONSORZIO
Torino

TRATTORIA FALCONI
Ponteranica – Bergamo

TRATTORIA SERENELLA LE TRE LASAGNE
Vignale Monferrato – Alessandria

TRATTORIA DI CAMPAGNA
Sarre – Aosta

LA SALA DEL VINO
Milano

CANTINA PIEMONTESE
Milano

 

Bistrot

ENOTECA MALANDRINA
Valeggio Sul Mincio – Verona

LA PIOLA
Alba – Cuneo 

EL MOLIN BISTROT
Cavalese – Trento

EST ENOSTERIA SOCIALE
Milano 

LUCIANO CUCINA ITALIANA 
Roma

BLOW UP ENOTECA & CAFÈ BISTROT
Lainate – Milano

RISTORANTE CAFFÈ DELL’ORO
Firenze

FABBRICA ENOTECA RISTORANTE
Vibo Valentia

#PERMEEUGUALE BY FOOD FIGHT CLUB
Bologna

DAL ZOVO CANTINA & BISTROT
Verona

 

Wine bar

ENOTECA BALDI
Panzano in Chianti – Firenze

TAVERNA DEL GUSTO
Piacenza

IL  WINE BAR TRIMANI
Roma

VINIAMO ENOLAB FOLIGNO
Foligno – Perugia

DI SOTTO WINE BAR
Rende – Cosenza

ENOTECA ASSETATI
Asti

FLOR
Milano

BRYLLA 
Milano

ENOTECA QUATTRORUOTE
Montalto di Castro – Viterbo

ANTICO CAFFÈ
Calestano – Parma

 

Ristorante di Hotel

HOTEL PLAN DE GRALBA
Selva di Val Gardena – Bolzano

RISTORANTE BORGO ANTICO VILLA QUARANTA
Pescantina – Verona

FIOCCO DI NEVE RELAIS E SPA 
Limone Piemonte – Cuneo

ALDENTE RESTAURANT
Aosta

RISTORANTE SAINT HUBERTUS RESORT
Breuil-Cervinia

RESORT NANDO AL PALLONE
Vitorchiano – Viterbo

CYPRIANERHOF DOLOMIT RESORT
Tires – Bolzano

RISTORANTE “LE JARDIN DE RUSSIE”  PRESSO HOTEL DE RUSSIE
Roma

THERASIA RESORT SEA & SPA
Isola di Vulcano – Messina

RELAIS & CHÂTEAUX CASTEL FRAGSBURG 
Merano – Bolzano

 

Pizzeria

LA PIEDIGROTTA VARESE
Varese

TRAPIZZINO
Roma

QUATTRO GATTI
Verdello – Bergamo

BOLLE PIZZERIA IN CANTINA
Monza

IL CORSO BOLZANO – PIZZERIA CONTEMPORANEA
Bolzano

DA EZIO
Alano di Piave – Belluno

VICO PIZZA & WINE
Roma

PIZZERIA GALILEO GALILEI
Trani – Barletta-Andria-Trani

S’OSTERIA 38
Acquapendente -Viterbo


Enoteca

PECK
Milano

 

Distribuzione

PELLEGRINI S.P.A.

 
Wine Shop online

VINO.COM

 

Catena di ristorazione

EATALY SMERALDO
Italia

BEST ITALIAN WINE SELECTION

RPM RESTAURANT 
Las Vegas, USA

ENOTECA RIVIERA 
Zurigo, Svizzera

DIVINO
Bangkok, Thailandia,

8 ½ OTTO E MEZZO BOMBANA
Hong Kong

IL FIORINO
New York, USA

PARK CHINOIS
Londra, Inghilterra

VINERIA DEL PONTE 
Lubiana, Slovenia

HAY WINES  
Londra, Inghilterra


PREMI SPECIALI

 

PREMIO SPECIALE PROSECCO DOC MIGLIOR SOMMELIER DELL’ANNO 2023

MARCO REITANO
LA PERGOLA*** ROME CAVALIERI – A WALDORF ASTORIA HOTEL, ROMA

 

PREMIO SPECIALE FRECCIANERA ALLA MIGLIOR CARTA DEI VINI SELEZIONE BOLLICINE

ALBERTO TASINATO
RISTORANTE L’ALCHIMIA* MILANO

 

PREMIO SPECIALE VENDEMMIE “MIGLIOR SOMMELIER UNDER 30 2023”

JESSICA ROCCHI
Ristorante Andrea Aprea* Milano

 

PREMIO SPECIALE ALLA CARRIERA “ECCELLENZA ITALIANA”

DAVIDE RAMPELLO
Direttore Artistico e Manager Culturale

 

PREMIO SPECIALE CARREFOUR – ANNATA 2.0: UN NUOVO LINGUAGGIO DEL VINO

Zonin 1821

 

PREMIO SPECIALE VENDEMMIE “INNOVAZIONE E CONTEMPORANEITÀ”

WINESTORE – BOLZANO



Tre Stelle

Piazza Duomo
Le Calandre
Enoteca Pinchiorri


Due Stelle

La Peca
Castel Finedining Restaurant
D.O


Una Stella

D.One Ristorante Diffuso
Borgo San Jacopo
Romano
Ristorante La Bandiera
Piazzetta Milu’
Inkiostro
Aminta Resort
Per Me – Giulio Terrinoni
Osteria Di Passignano
Villa Maiella


Fine Dining

Blend4
Osteria Le Logge
Ristorante Opera Torino
La Bullona
Summit Restaurant
Enoteca Bruni
Langosteria
Senso Lake Garda
Cucine Nervi
Immorale
La Bottega Di Parigi


Osterie – Trattorie

Ciz Cantina E Cucina
Osteria Dal Cinon
Caffe’ La Crepa
Il Santo Bevitore
Trattoria Falconi
Fattoria Conca D’oro
Locanda Belvedere
Osteria La Coniglio Bianco
Osteria A Porto D’oglio


Bistrot

Villa Garassino
3k Wine
142 Restaurant
Caffe! Dante
Franceschetta 58
Biosserì
Al Carroponte
El Molin
Mix Bistrot


Wine bar

Dal Zovo
Brylla
Enoteca Baldi
Tannico Wine Bar
Vineria Portofranco
Antico Caffe
Helena Wine Boutique
Disotto Winebar
Sala Del Vino
Il Wine Bar Trimani
Le Volpi E L’uva


Ristorante di Hotel

Capofaro Locanda E Malvasia
Baita Fraina
Ristorante Posta Marcucci
Ristorante Borgo Antico
Antica Dimora Del Gruccione
Agriturismo Ferdy
Engel Gourmet
Therasia Resort


Pizzeria

Grigoris
Sant’isidoro


Ristorante etnici – Fusion

L’angelo Cucina Fusion
Ba Restaurant
Cinta Rasa
Nojo
Serendepico
Moi Omakase
Bad Schörgau

Enoteca

Taverne Del Gusto
Vinoteca Al Chianti
Enoteca Decantami
Roscioli

Distribuzione

Partesa
Pellegrini
Le Caves Des Pyrenne


Supermercati

Esselunga
Iper (Rozzano)


Wine Shop online

Tannico
3kwine


Catena di ristorazione

Signorvino
Trapizzino

Tre Stelle

St. Hubertus
Enoteca Pinchiorri


Due Stelle

Ristorante Caino
Ristorante Il Pagliaccio
Dani’ Maison
Harry’s Piccolo
Antica osteria Da Cera
La Madernassa Ristorante & Resort
La Trota
Terra
Castel Fine Dining Restaurant


Una Stella

Del Cambio
Trattoria al Cacciatore de La Subida
Re Maurì
La Bandiera
La Caravella dal 1959 Ristorante-Museo
Hyle
Apostelstube
Piazzetta Milù
Ristorante Il Pellicano


Fine Dining

Langosteria
Le Petit Bellevue e il ristorante Bellevue con la sua terrazza
Ristorante Andrea Aprea
Ristorante del Lago
Wood
Blend4
Enoteca Bruni
Ristorante 3K
Rinaldi al Quirinale
Ristorante Miil


Osterie – Trattorie

Enoteca Marcucci
Abraxas Osteria
Trattoria di Coronate
Trattoria di Campagna
Ciz Cantina e Cucina
Civico 25
Trattoria Serenella Le Tre Lasagne
La Brinca
Enoteca della Valpolicella
Trattoria Falconi


Bistrot

Al Carroponte
Luogo Divino Wine Bistrot
Franceschetta 58
Luciano Cucina Italiana
El Molin Bistrot
Taverna dal Conte
uovodiseppia Milano
Cucina.Eat
Mix Bistrot
Caffè dell’Oro


Wine bar

Enoteca Baldi
Taverna Del Gusto
La Sala Del Vino
Enoteca Quattroruote
Antico caffè
Onest
Di sotto Wine Bar
Helena
Il Wine Bar Trimani
Cafè Demetz


Ristorante di Hotel

Ristorante L’Angolo D’Abruzzo
Therasia Resort Sea & Spa
Fiocco di Neve Relais & Spa
AO Restaurant
Santre Dolomyths Home
Winkler Hotels
Hotel Quelle
Pineta Nature Resort
Hotel Plan de Gralba
Hotel la Perla


Pizzeria

Pizzeria Salvo
Trapizzino La Vineria
Il Casaletto Agripizzeria
Da Ezio
Enosteria Lipen
Apogeo
Vurria
Il Corso
Ristorante Pizzeria dell’Angolo


Ristorante etnici – Fusion

Moi Omakase
Mu Dim Sum
Gong Oriental Attitude
Ristorante Serendepico
Cinta Rasa
Ba Restaurant
Bentoteca Milano

 


Enoteca

Vinoteca al Chianti


Distribuzione

Pellegrini


Wine Shop online

3K Wine


Catena di ristorazione

Trapizzino